Chi sono

BIOGRAFIA

FRANCO SANTINI è nato a Isola della Scala (Verona) nel 1972, ha lavorato nel settore commerciale ed è entrato in Seminario vescovile nel 1997. È stato ordinato sacerdote nella Diocesi di Verona nel 2005.
Dopo l'ordinazione presbiterale si è occupato prevalentemente di pastorale giovanile e di discernimento spirituale presso le varie parrocchie dove ha praticato il ministero di viceparroco e parroco. Ha conseguito il baccalaureato in Comunicazione multimediale presso l'Istituto universitario salesiano di Venezia nel 2013.
A Bologna, presso la Compagnia di Gesù, si è perfezionato sull'accompagnamento spirituale sotto gli aspetti biblici, psicologici e metodologici.

PRESENTAZIONE LIBRO E DEL SITO

L'idea del libro è nata con l'osservazione degli stati d'animo delle persone quando si mettono in dialogo con un prete. Apparentemente sono sicure di loro stesse, della propria esistenza ma, basta una difficoltà consistente: un lutto improvviso, una malattia grave, un tracollo economico; a rimettere in discussione la visione della vita, soprattutto da un punto di vista spirituale.
Generalmente, quando sussiste un problema fisico, si ricorre ad un specialista. Negli ultimi anni, anche a livello sportivo, si consulta un allenatore per migliorare le proprie performance fisiche. Ecco dove è derivato il titolo di questo libro: spiritual trainer, un allenatore, un accompagnatore una guida spirituale. Anche nella spiritualità è molto importante essere seguiti da persone competenti in materia perché occorre fare discernimento e, questa fase non s'improvvisa.

In questi ultimi giorni, è ricorso il 200° anniversario della nascita di un grande educatore della storia: San Giovanni Bosco. Egli ha messo in atto il cosiddetto "sistema preventivo educativo". Con questo punto di partenza, il libro spiega cosa può svolgere uno spiritual trainer ora, ai giorni nostri.
Lo spiritual trainer usa l'"amorevolezza" con la persona accompagnata, ovvero s'interessa di lei e vuole il suo bene, non per il senso del dovere, ma per amore del prossimo. Con lei esercita la "ragione", e quindi mette in campo tutte le competenze scientifiche necessarie perché possa trovare l'equilibrio spirituale. Infine lo spiritual trainer trasmette la "religione", cioè un'esperienza di fede nei confronti di Dio misericordioso che ama le persone.

In altre parole, lo spiritual trainer "allena" la persona su tematiche che riguardano, non solo lo Spirito di Dio, bensì sull'amore, la pace, l'interculturalità, l'ecumenismo, la giustizia sociale, la tutela dell'ambiente e altri argomenti ancora.

Il libro interessa a tutte quelle persone che vogliono far chiarezza su come guidarsi e guidare in riferimento alla spiritualità. Al genitore che vuole trasmettere i propri valori ai figli; all'insegnante che desidera educare i propri alunni; al volontario laico o sociale impegnato nel mondo che necessità di competenza riguardo la pedagogia.

Spiritual trainer ha come finalità quella di puntare l'attenzione sulla spiritualità educativa; per scorgere, nell'oscurità notturna della navigazione del mare, dove il buio mette a disagio, quella "stella polare" che indica la direzione verso un porto sicuro per poter approdare.